Giurie

Sezione Pianoforte e pianoforte 4 mani

LEONID MARGARIUS Presidente di Giuria, pianista

Accademia “Incontri col Maestro” – Imola, Italia

Nato in Ucraina, ricevette lì una educazione musicale specialistica, formandosi nella città di Charkiv sotto la guida della Regina Horowitz. Concluse poi i suoi studi presso la Scuola di Alto Perfezionamento del Conservatorio di Mosca sotto la guida di Gleb Akselrod.

Dopo un’intensa attività concertistica, si è rivelato ed affermato come straordinario didatta e come educatore di numerosi giovani artisti nonché di vincitori delle più prestigiose competizioni pianistiche internazionali:

primi premi al Concorso Reine Elisabeth di Bruxelles(1999), al Busoni di Bolzano in Italia (1992 e 2001), al Concorso di Montreal (1996), al Paloma O´Shea di Santander in Spagna (2005),al Maria Canals(Barcelona 2010,2014), al Maj Lind di Helsinki (2002), al “Concertino di Praga” (1991), al Minnesota International e-Competition(USA,2009),al “Viotti” di Vercelli(2005),al Concorso di Pinerolo(1998),al “Città di Cantù” (1998,2001,2005 e 2006),al“Premio Venezia” (Venezia 2007,2008,2012),al Concorso di Chopin (Roma 2009) in Italia e ad altri;

secondi premi al Busoni (2003), al Rubinstein di Tel Aviv (1996), al Concorso di Londra (2002,2009), al Long-Thibaud di Parigi (2004), al Maj Lind di Helsinki (2012) e ad altri.

Suoi allievi si sono segnalati inoltre al già menzionato Tchaikovsky a Mosca, Reine Elisabeth in Belgio (2003,2007), allo Chopin di Varsavia, al Concorso di Leeds in Inghilterra (1989,2009), a quelli di Hamamatsu in Giappone e di Sydney, all´Unisa di Pretoria in Africa del Sud, al Seoul International Competition in Corea del Sud, allo Schumann di Zwickau, al Epinal Piano Competition, al Cantù Piano competition, al Busoni Piano competition, al Bach di Lipsia e Saarbruecken in Germania, al Lysenko di Kyiv e Leopoli in Ucraina, M.Canals in Barcelona, C.Haskil in Switzerland e a molti altri.

Nel 1993, per il grande contributo personale dato allo sviluppo della cultura nazionale e alla preparazione della élite musicale del paese, il Presidente dell’Ucraina ha insignito il Maestro Margarius del titolo di “Personalità benemerita della cultura”.

Dal 1995 Leonid Margarius è docente dell’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri con Maestro” ad Imola in Italia.

Viene regolarmente chiamato a far parte delle giurie dei più importanti concorsi pianistici e tiene masterclass in vari paesi del mondo.

GIORGIO VERCILLO, pianista

Conservatorio “Antonio Vivaldi” di Alessandria

Nato ad Alessandria il 15 novembre 1954.

Ha conseguito il diploma di pianoforte al Conservatorio A. Vivaldi di Alessandria con il massimo dei voti e lode distinta sotto la guida del M° Giuseppe Binasco, già allievo di Arturo Benedetti Michelangeli ed Alfred Cortot.

Ha studiato composizione col M° Carlo Mosso e si è diplomato in didattica della musica con la musicologa Lidia Palomba.

Ha approfondito gli studi di musica da camera in Italia con il M° Carlo Pozzi ed il M° Alfonso Mosesti (già prima viola e violino di spalla orchestra sinfonica RAI di Torino) ed in Jugoslavia con il M° Mario Ferraris (già violino di spalla Teatro alla Scala di Milano).

Premiato in concorsi pianistici, ha iniziato giovanissimo l’attività concertistica (il primo concerto è del 1974 in duo con la violinista americana C. Anderson) che lo ha visto protagonista, nell’arco di un venticinquennio, in innumerevoli recitals in Italia ed all’estero tra solisti, cameristici e solista con orchestra, presso Enti ed Istituzioni prestigiose, spesso affiancato da artisti di fama internazionale.

Particolarmente impegnato sul fronte della musica contemporanea, molte sono le opere a lui dedicate e affidate in prima esecuzione da compositori che appartengono ormai alla tradizione storico musicale (“Il pianoforte del Novecento”), anche se non ha mai trascurato il repertorio tradizionale come dimostrano i suoi programmi da concerto e la sua produzione discografica che spazia da Bach alle avanguardie.

All’attività concertistica affianca da sempre quella didattica, ed è stato uno dei più giovani docenti italiani di Conservatorio quale titolare di Cattedra di Pianoforte principale, ruolo che ricopre ininterrottamente dal 1977, prima al Conservatorio di Cosenza e, dal 1978 ad oggi, nel Conservatorio Vivaldi di Alessandria. Tiene corsi e Masterclass in Italia ed all’estero ed è regolarmente invitato come membro di giuria in Concorsi pianistici Nazionali ed Internazionali.

Nel 1988 è stato insignito della “COMMENDA PALESTRINA”, unico concertista italiano ad aver ricevuto questo riconoscimento, dal Ministero della Pubblica Istruzione brasiliano per l’attività svolta. Nel 1994 l’Ass “Montefortiana” di Verona gli ha conferito un “premio speciale alla carriera artistica”. Nel 2003 gli è stato assegnato il “Premio Marengo Musica” dall’Ass. dei Francesisti in collaborazione con il Comune di Alessandria per meriti artistici e l’attività concertistica svolta.

Ha al suo attivo numerosi concerti essendo detentore, nel 2007, del primo premio al “Concours Musical de France” (noto concorso internazionale di pianoforte fondato da Ginette Gaubert).

Svolge un’intensa attività concertistica, compiendo numerose tournée internazionali.

ROMAN REPKA, pianista

Ukr. EPTA, Associazione Mozart Italia – Kyiv, Ucraina

Pianista ucraino. Si è laureato al Conservatorio di Kyiv e ha completato gli studi post-laurea. È vincitore del Concorso Rachmaninov (Kherson, Ucraina), del Concorso Internazionale d’Arte del 21° Secolo (Kyiv, Ucraina) e vincitore del Concorso di Musica da Camera Sergey Taneyev (Kaluga, Russia). Ha partecipato a numerosi festival di musica classica e moderna, tra cui Klangspuren (Austria), Gaida (Lituania), Rostov Premieres (Russia), KyivMusicFest (Ucraina), Due giorni e due notti di nuova musica (Ucraina), ecc.

Organizzatore e direttore artistico del Weber Ensemble Kyiv (dal 2014). Direttore musicale e solista della New Era Orchestra (2012-2016). Partecipante agli ensemble da camera come Kyiv (2001-2007), Ricochet (2000-2007), New Music in Ucraina (2003-2006), Sonor Continuus (2014), Luna Ensemble (2015), ecc.

Ha registrato i CD con le opere per pianoforte di Myroslav Skoryk (2002), “Pierrot Lunaire” di Arnold Schoenberg (accompagnato dall’ensemble) e le opere vocali di Valentyn Sylvestrov (in duetto con Inna Galatenko) (2012, 2013). Ha anche inciso una serie di registrazioni per la Compagnia radiofonica Nazionale.

Negli ultimi anni, il pianista si è concentrato sulla ricerca di partiture rare e sulle loro prime esecuzioni. Di seguito l’elenco delle Prime eseguite nella Filarmonica di Kyiv e in quelle di altre città ucraine:

1) 2011. La Prima della reliquia perduta: un Concerto per pianoforte e orchestra di Lev Revutsky (edizione originale).

2) 2014. La Prima ucraina del Concerto per pianoforte e orchestra di Joaquin Rodrigo. La performance trionfale a Kyiv dell’eccezionale capolavoro del 20° secolo è stata molto apprezzata dalla figlia del compositore.

3) 2015. La Prima ucraina di musica vocale, da camera (con partecipanti del Weber Ensemble Kyiv), e opere per pianoforte di Joaquin Rodrigo.

4) 2016. La Prima ucraina e lituana (Vilnius, Klaipeda) del Concerto per clavicembalo e orchestra di Michael Nyman, una brillante partitura del Maestro minimalista britannico.

5) 2005–2015. Le Prime ucraina e austriaca (Schwaz) di numerose opere vocali (in duetto con I. Galatenko) e per pianoforte di Valentyn Sylvestrov, il più famoso compositore ucraino contemporaneo.

6) 2016–2017. La Prima ucraina di opere rare per pianoforte di Carl Czerny.

È anche impegnato in attività educative (tiene una serie di conferenze per amatori e professionisti).

Consulente musicale dell’arte pianistica dell’A.M.I Kyiv – Stiftung Mozarteum Ukraine.

 

Sezione Solisti

LUCA MAGNI Presidente di giuria, flautista

Si è diplomato brillantemente in Flauto Traverso presso l’Istituto Musicale Pareggiato

“P. Mascagni” (Livorno) nel 1991 sotto la guida del M. Nicola Mazzanti.

Si è perfezionato con i Maestri R. Fabbriciani, M.Conti, M.Marasco , M. Ancillotti, P. Vawre

M. Larrieu, G. Corradetti.

Ha eseguito numerosi concerti in Italia (Roma, Torino, Milano, Firenze, Macerata, Bari, Bologna, Siena, Varese, Parma, Lucca, Modena, ecc.) ed all’estero (Malta, Francia, Austria, Polonia, Germania, S.Pietroburgo, Olanda, Svezia, Spagna, Danimarca, Russia (San Pietroburgo), Australia, Stati Uniti, Giappone, sia in duo che come solista, riscuotendo sempre unanimi consensi di pubblico e di critica.

Dal 1996 è attivo nella valorizzazione del patrimonio culturale toscano, tramite l’esecuzione di repertori in cui si combina la letteratura popolare con la musica colta toscana, in collaborazione con il Prof. Carlo Lapucci.

Ha suonato per diversi Istituti di Cultura: Besancon (Francia), Lund (Svezia), San Pietroburgo (Russia), Amsterdam (Olanda).

Nel 2000 ha tenuto una Masterclass di Flauto a Struer (Danimarca), presso la Scuola Comunale di Musica. Dal 2003 collabora con il Compositore/Autore Andrea Mati con il quale ha inciso un CD nel 2007 edito per Tactus di Bologna.

Nel 2005 ha tenuto una Masterclass di Flauto e Organo a S.Pietroburgo (Russia) “ Manfredini e autori coevi” Flauto Luca Magni, Organo Mariella Mochi per allievi del Conservatorio e Università di S. Pietroburgo, con registrazione del canale televisivo Rambler e Radio Russia.

Ha eseguito concerti da solista per flauto e orchestra (OCF di Firenze; PMI di Milano e Orchestra da Camera Aquilana, Orchestra di Stato del Caucaso in Russia).

Nel 2010 ha tenuto una Masterclass sulla fiaba musicale presso il Conservatorio di Musica di Vibo Valentia. Ha effettuato una tournée nel 1991 in Giappone eseguendo concerti a Gifu, Tokyo, Shirakawa, Tagimi, Nagoya per flauto e organo, flauto e pianoforte, flauto e koto.

Ha tenuto concerti a Miami e Naples in Florida (2010) ed a New York (2014) alla Columbia

University (USA). Dal 2007 al 2012 ha inciso CD, LP, DVD: Frammenti e Quartetti ed.Tactus di Bologna 2007 (Compositore A.Mati vivente), I Puccini all’Organo di Corsanico ed. Fondazione Festival Pucciniano. Corsanico (LU) 2008, CD e LP Carillon GN Record 2011, “tradotto” in vinile per Flauto e Organo, CD Rarità Musicali per Flauto e Organo. Ed. Eurarte 2011, CD Classic Movies Soundtracks per Flauto e Organo Ed. StudioEmme 2012, DVD Land Traume DVD Documentario TV2 Artè.(Austria). Ha prodotto spartiti per giovani esecutori: Aria di Natale per Flauto e Pianoforte; Duetti Facili per Flauto ed. Eurarte 2001

Nel 2012 ha eseguito concerti in Australia (Melbourne: Beethoven Festival, flauto e pianoforte;Mildura e Ballarat: International Festival Organ Festival; Sydney S.Paul Church).

Nel 2015 ha tenuto una tournée in Belgio per flauto e chitarra nelle seguenti città: Bruxelles, Gent,Namur eseguendo brani di Castelnuovo Tedesco, Ibert, Piazzolla e Boutros.

Ha tenuto un Masterclass Liceo Musicale ITE Terra di Lavoro a Caserta 7 Novembre 2015

Nel 2018 ha eseguito due lezioni-concerto a Toledo e Ciudad Real (Spagna). Concerti negli auditorium dei Conservatori Nazionali di Spagna. Nell’auditorium “Ana Maria Sancho”Conservatorio diToledo Jacinto Guerrero e nell’auditorium “Manuel De Falla” Conservatorio di Ciudad Real Marcos Redondo. Concerti per Flauto, Pianoforte e Violoncello.

Dal 2009 tiene Campus e Corsi musicali Estivi di flauto e ensemble di flauti.

Dal 2015 è professore di flauto negli Istituti Comprensivi Statali ad indirizzo musicale di flauto traverso a tempo determinato.

E’ Direttore artistico di Piceno Classica in San Benedetto del Tronto e della Casa Vacanze/ Casa Musicale Villa Magni di Pistoia. www.villamagni.com.

GIORGIO VERCILLO, pianista

Nato ad Alessandria il 15 novembre 1954.

Ha conseguito il diploma di pianoforte al Conservatorio A. Vivaldi di Alessandria con il massimo dei voti e lode distinta sotto la guida del M° Giuseppe Binasco, già allievo di Arturo Benedetti

Michelangeli ed Alfred Cortot.

Ha studiato composizione col M° Carlo Mosso e si è diplomato in didattica della musica con la musicologa Lidia Palomba. Ha approfondito gli studi di musica da camera in Italia con il M° Carlo Pozzi ed il M° Alfonso Mosesti (già prima viola e violino di spalla orchestra sinfonica RAI di Torino) ed in Jugoslavia con il M° Mario Ferraris (già violino di spalla Teatro alla Scala di Milano).

Premiato in concorsi pianistici, ha iniziato giovanissimo l’attività concertistica (il primo concerto è del 1974 in duo con la violinista americana C. Anderson) che lo ha visto protagonista, nell’arco di un venticinquennio, in innumerevoli recitals in Italia ed all’estero tra solisti, cameristici e solista con orchestra, presso Enti ed Istituzioni prestigiose, spesso affiancato da artisti di fama internazionale.

Particolarmente impegnato sul fronte della musica contemporanea, molte sono le opere a lui dedicate e affidate in prima esecuzione da compositori che appartengono ormai alla tradizione storico musicale (“Il pianoforte del Novecento”), anche se non ha mai trascurato il repertorio tradizionale come dimostrano i suoi programmi da concerto e la sua produzione discografica che spazia da Bach alle avanguardie. All’attività concertistica affianca da sempre quella didattica, ed è stato uno dei più giovani docenti italiani di Conservatorio quale titolare di Cattedra di Pianoforte principale, ruolo che ricopre ininterrottamente dal 1977, prima al Conservatorio di Cosenza e, dal 1978 ad oggi, nel Conservatorio Vivaldi di Alessandria. Tiene corsi e Masterclass in Italia ed all’estero ed è regolarmente invitato come membro di giuria in Concorsi pianistici Nazionali ed Internazionali.

Nel 1988 è stato insignito della “COMMENDA PALESTRINA”, unico concertista italiano ad aver ricevuto questo riconoscimento, dal Ministero della Pubblica Istruzione brasiliano per l’attività svolta. Nel 1994 l’Ass “Montefortiana” di Verona gli ha conferito un “premio speciale alla carriera artistica”. Nel 2003 gli è stato assegnato il “Premio Marengo Musica” dall’ Ass. dei Francesisti in collaborazione con il Comune di Alessandria per meriti artistici e l’attività concertistica svolta.

Ha al suo attivo numerosi concerti essendo detentore, nel 2007, del primo premio al “Concours Musical de France” (noto concorso internazionale di pianoforte fondato da Ginette Gaubert).

Svolge un’intensa attività concertistica, compiendo numerose tournée internazionali.

CARLO DEMARTINI, compositore

Nato nel 1981, ha iniziato gli studi musicali privatamente sotto la guida di Maria Pia Cabona, per proseguire nella classe di Organo di Massimo Gabba presso l’Accademia Diocesana di Musica Sacra di San Rocco in Alessandria. È diplomato in Musica Sacra presso il Conservatorio di Novara, con una tesi sul ministero dell’organista liturgico, e in Composizione presso il Conservatorio di Alessandria, e prosegue gli studi presso il Pontificio Istituto Sant’Anselmo in Urbe, nel corso di alta specializzazione post-laurea in Musica Liturgica.

Ha seguito masterclass in improvvisazione organistica con Fausto Caporali, Stefano Rattini e Paolo Oreni, in composizione liturgica con Giuseppe Liberto, in orchestrazione con Stefano Fonzi, sulla musica organistica dell’800 italiano con Marco Ruggeri, e sui sintetizzatori con Roberto Pagani. Si è ulteriormente perfezionato in composizione con Alessandro Ruo Rui.

È docente certificato di videoscrittura musicale con il software Finale® e, oltre alle collaborazioni con le scuole, si occupa di trascrizioni ed editoria musicale.

Ha fondato, in collaborazione con Marcello Bianchi, docente di violino presso il Conservatorio di

Alessandria, il decimino “Hdemia ensemble”, con cui ha avuto intensa attività liturgica e concertistica, come arrangiatore ed accompagnatore.

È direttore artistico della rassegna “Musica, Immagine, Parola, Preghiera” che ogni anno si tiene nella Chiesa Rettoria di Santa Maria Immacolata all’Esquilino in Roma, dedicata principalmente ai giovani interpreti di musica cameristica e vocale.

È attivo come compositore, arrangiatore e orchestratore, prevalentemente nell’ambito della musica sacra: sue composizioni vengono regolarmente eseguite su tutto il territorio nazionale, anche in concerti e rassegne corali.

È regolarmente invitato ai più prestigiosi convegni nazionali ed internazionali di musica sacra e liturgica, organizzati dalle Conferenze Episcopali e dalla Santa Sede.

Sezione canto lirico

FABRIZIO MESCOLI

Presidente di Giuria – Agente Lirico “Lombardo Associates” New York

(in ordine alfabetico)

ALESSANDRO AMORETTI

Maestro preparatore e pianista collaboratore (Opera di Vienna, Bolshoi Theater, Festival di Salisburgo ecc.)

MICHELE BUI

Direttore d’orchestra, Associazione Mozart Italia – Bologna

PATRIZIA CAPPUCCILLI

Presidente Fondazione Piero Cappuccilli

VINCENZA DELLAPINA

Direttrice Artistica Fondazione Piero Cappuccilli

FEDERICO LONGHI

Baritono, vocal coach

NANA MIRIANI

Soprano

SILVANO SANTAGATA

Tenore

NATALIA  VOROBIOVA

Mezzosoprano, Presidente dell’ Associazione Mozart Italia – Kyiv -Stiftung Mozarteum Ukraine

 

it_ITItaliano